Gallimard pubblica le “opere proibite” di Céline e il governo convoca l’editore per avere “garanzie”

La prima pagina del quotidiano francese “Le Monde“, 5 gennaio 2018

Céline si, Céline no: la Francia in queste ore si interroga e proprio pochi giorni fa “Le Monde” dava ampio spazio alla polemica scatenatasi da un mese a questa parte, richiamando la vicenda con tanto di foto in prima pagina. Del resto, già da diverse settimane, ha cominciato a circolare sulla stampa la notizia che Antoine Gallimard, alla guida di una delle più grandi case editrici francesi e mondiali, avrebbe intenzione di pubblicare le “opere probite” di Louis Ferdinand Céline. Continua a leggere

Annunci