Il “cattivissimo” Johnson annuncia: “il governo pagherà gli stipendi”

Mentre il governo Conte ha previsto una mancetta “una tantum” di 600 euro per gli autonomi (a quanto pare non per tutti), il governo britannico del “cattivissimo” Boris Johnson ha annunciato ieri – dopo aver ordinato la chiusura di ristoranti, palestre ed altri servizi non essenziali – che provvederà a coprire fino all’80 % dei salari di tutti quelli che non lavoreranno a causa della pandemia da Covid-19.

La misura, che sarà retroattiva a partire da marzo, prevede pagamenti fino a 2500 sterline, destinati ad imprese piccole e grandi, profit o no-profit.
Un miliardo, inoltre, sarà destinato ad ampliare le già esistenti misure destinate a sostenere i costi dell’affitto per le categorie a basso reddito; elargizioni che, secondo il governo, andranno a coprire circa il 30% del mercato.
Per la prima volta nella nostra storia il governo interverrà per aiutare a pagare i salari”, ha dichiarato il cancelliere Rishi Sunak, definendo le misure prese come “senza precedenti per tempi senza precenti”.
“Oggi più che mai nella nostra storia saremo giudicati per la nostra capacità di essere comprensivi”, ha aggiunto.
Il primo ministro, invece, ha sottolineato la straordinarietà delle misure restrittive della libertà di circolazione, “il diritto inalienabile delle persone libere del Regno Unito” di andare dove gli pare, spiegando che la decisione nasce dal parere degli esperti e che, ogni violazione, “metterà a rischio non solo la vostra vita, a vita delle vostre famiglie, ma anche la comunità”.
Emmanuel Raffaele Maraziti

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.